Che cosa è - G.A.S. Astronomia Lecce - astronomia salento - eventi astronomici salento - eventi astronomici lecce - osservazioni salento - osservazioni lecce - astronomia nel salento

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Radioastronomia

La radioastronomia è lo studio dei fenomeni celesti attraverso la misura delle caratteristiche onde radio emesse
da processi fisici che avvengono nello spazio. Le onde radio sono molto più lunghe della luce e, data la debolezza
dei segnali astronomici, occorrono grandi antenne, dette radiotelescopi.
La radioastronomia ha portato a sostanziali incrementi della ricerca astronomica, in particolare alla scoperta
di diverse nuove classi di oggetti: pulsar, quasar e galassie attive (o radio galassie).
Tali oggetti sono alcuni dei più estremi ed energetici processi fisici dell'universo.
La radioastronomia è anche parzialmente responsabile per l'idea che la materia oscura è una componente importante
nel nostro universo; le misurazioni radio della rotazione delle galassie suggeriscono che c'è molta più materia nelle
galassie di quella osservabile direttamente (vedi Vera Rubin). Anche la Radiazione cosmica di fondo fu scoperta per
la prima volta usando radiotelescopi. Comunque, i radiotelescopi sono usati anche per indagare oggetti molto più
vicini a noi, incluse le osservazioni del sole, dell'attività solare, e la mappa radio del sistema solare.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu